Skerlj

Carso, Italia

Le rocce del Carso

L'azienda si trova a Sales, a due passi da Trieste e dal mare. Matej e la sua famiglia svolgono tutte le lavorazioni a mano, e coltivano i tre vitigni che in quel territorio ruvido e arido hanno trovato dimora: Malvasia, Vitovska e Terrano: tutti i vini riposano nella cantina scavata nella pietra, in un'ambiente naturale, dove svolgono la fermentazione e l'affinamento, in botti di rovere usato per almeno 2 anni. Il Carso che entra nella bottiglia, il Carso che ne esce quando se ne versa un bicchiere.

Il Carso è un paese di calcari e di ginepri. Un grido terribile, impietrito. Macigni grigi di piova e di licheni, scontorti, fenduti, aguzzi.  Ginepri aridi. Lunghe ore di calcari e di ginepri. L’erba è setolosa. Bora. Sole. La terra è senza pace, senza congiunture. Non ha un campo per distendersi. Ogni suo tentativo è spaccato e inabissato. Grotte fredde, oscure. La goccia, portando con sè tutto il terriccio rubato, cade regolare, misteriosamente, da centomila anni, e ancora altri centomila” - Scipio Sltaper

Skerlj