Pietra

Carso, Slovenia

Il Carso secondo Marko Tavčar

Marko Tavčar è uno dei più fieri rappresentanti del Carso, dove vive da sempre. Territorio di confine con l’Italia, la roccia carsica è bipartisan: si spinge di qua e di là del confine, donando ai vini prodotti in questa zona mineralità e salinità, grazie anche all’influenza del mare che si trova a meno di 10 km in linea d’aria. 

Marko ha poco più di 35 anni, lavora 2 ettari di terra in pieno Carso, in parte insieme all’amico Marko Fon (il vitigno del Gorenje, da cui Marko Fon ottiene il Quattro Stati). La produzione, che limita gli interventi in vigna e in cantina, è decisamente limitata: di ogni vino sono disponibili poche centinaia di bottiglie per annata, parte delle quali vengono consumate in loco in uno dei pranzi o delle cene che cucina Marko (cuoco eccezionale) per i suoi amici e ospiti. 


Pietra