Weingut Heinrich

Burgenland, Austria

La quintessenza del terroir

Vini autentici per palati senza pregiudizi. Vitali, vibranti, strutturati, concentrati: i vini di Heinrich vengono prodotti seguendo questi obiettivi precisi.

L’espressione del terroir contribuisce in modo decisivo a rendere grande un vino: il “senso del luogo” da cui il vino proviene è parte integrante di tutti i vini di Heinrich, che dal 2006 ha iniziato la conversione all’agricoltura biodinamica. Oggi, 12 anni dopo, le vigne hanno raggiunto un livello di resilienza e vigore che trasmette ai frutti e quindi al vino un senso di autenticità spiccato, espressione di un territorio, la Burgenland, che è stato per secoli uno dei territori d’elezione della produzione vitivinicola europea. Le vigne e la cantina sorgono tra la Parndorfer Platte, il lago Neusiedl e le montagne Leitha. Ognuna delle vigne, in microclimi molto diversi, presenta quindi caratteristiche ed esigenze differenti, che l’intervento dell’uomo asseconda ed esalta. I processi produttivi sono tutti manuali: ogni pianta, con le sue particolarità, viene curata individualmente, dandole un’attenzione personalizzata. Che parte dal terreno, fonte del nutrimento della pianta: favorirne una composizione salutare, ricca di biodiversità, aiuta la pianta in tutto il suo ciclo produttivo e di vita. Il luogo, e il tempo: di fermentazione, di contatto con le bucce, di invecchiamento. Alcuni vini nascono per un consumo immediato, mentre per altri l’invecchiamento è fattore chiave per completare il lavoro iniziato in vigna e proseguito in cantina, seguendo la filosofia del minimo intervento per favorire l’espressività dei vini prodotti.

Il risultato della combinazione di terroir, tempo, ricerca e sperimentazione continua lo ritroviamo nel bicchiere, dove ogni vino si esprime secondo la sua natura, provocando in chi lo beve emozioni diverse. I vini prodotti sono quindi diverse edizioni di: Blaufränkisch, Pinot Grigio, Roter Traminer, Pinot Bianco, Chardonnay, Zweigelt, San Lorenzo e Pinot Nero.

Weingut Heinrich