Musto Carmelitano

Maschito, Vulture, Italia

Vignaioli da tre generazioni, la famiglia Musto Carmelitano fa parte della storia del territorio vitivinicolo di Maschito (bassa Basilicata).

Vignaioli da tre generazioni, la famiglia Musto Carmelitano fa parte della storia del territorio vitivinicolo di Maschito (Vulture, alta Basilicata). La produzione era tutta destinata alla vendita di uva: è con Elisabetta e Luigi, sotto la guida del papà Francesco, che l'azienda comincia ad imbottigliare il proprio vino, con ottimi risultati.

L'azienda si estende su 14 ettari, parte coltivati a vigneto e un'altra parte a uliveto; i vigneti sono tutti a Maschito: Pian del Moro, con vigne di quasi 100 anni; Serra del Prete, con una vigna ultracinquantenne e una appena impiantata nel 2015; Vernavà, con vigne di oltre 30 anni.

La scelta del naturale è stata perseguita sin dall'inizio: la certificazione biologica, arrivata nel 2010, non fa altro che confermare un approccio che è sempre stato coerente e rigoroso.

Musto Carmelitano